3 is a magic number

Forse non tutti sanno che per collegarmi a Internet da Torino uso la connessione UMTS/HSDPA di Tre. Ho comprato una SIM Tre ed un cellulare dedicati unicamente allo scopo, e ho sottoscritto la tariffa Naviga.Tre: con 3 euro a settimana posso trafficare per 100 MB al giorno. Tralasciando le sempre ridicole tariffe dati italiane, devo dire che, per le mie necessità, l’offerta è più che soddisfacente.

Almeno lo era fino a oggi. Già ieri avevo terminato il credito, e volevo quindi ricaricare. Provo dallo Shop Tre, ma l’operazione fallisce. Poco male, penso, sarà un problema temporaneo del sistema, riproverò domani.

Oggi riprovo l’operazione, ma il risultato è lo stesso. Provo allora in altro modo, direttamente dal sito Tre. Qua vengo avvisato che la mia possibilità di ricarica è sospesa per eseguire dei controlli.

Ma… Scherziamo?! Prima di tutto, questa SIM la uso da più di tre mesi, quindi magari i controlli andavano fatti prima! Secondo, avvisare!? No, eh? Ma la cosa più bella è che il messaggio invitava a chiamare un 199*******, a mie spese, ovviamente, per velocizzare le pratiche. Ma scherziamo?! Com’è possibile che ina compagnia telefonica possa comportarsi in questo modo?!

Il messaggio diceva che comunque la situazione dovrebbe sistemarsi da sola in 24 ore. Ovviamente non ci credo, e so già che dovrò impazzire con 1000 telefonate per riabilitare il servizio. Passare ad un altro operatore è impensabile, dato che gli altri hanno tariffe abominevoli. Bah, aspetterò.

Ora sto bloggando dall’ultimo gingillino che mi sono regalato: un iPhone. Ma i dettagli su questo li troverete in un altro post.