It’s all over now, baby Poli

Ancora non lo realizzo pienamente, ma non sono più uno studente del Poli, a tutti gli effetti. E ora posso persino fregiarmi del cacofonico titolo di Dottore Magistrale. Insomma, HO FINITOOOOOOOOOOOO! Ed è andata bene, dato che sono riuscito a strappare l’agognato 101, molto depecharo, molto palindromo e molto binario. Tutto sommato, sono soddisfatto: evidentemente anche se gli esami dei primi anni uccidevano un po’ la mia media, con 325 crediti, 7 lodi, 2 esami di lingue e la tesi in inglese sono riuscito a compensare :). Tra l’altro, tra noi del vecchio ordinamento non mi pare si sia andati oltre il 103, il che è anche comprensibile dato quanto ci abbiamo messo a laurearci ;).

Ecco la foto della consegna dello pseudo-diploma (dato che non ha valore legale, quello vero arriverà tra un mesetto) da parte del sempre metodico prof. Camurati:

SukkoProclamazione

Uhm, rivedendo la foto mi viene un sospetto: che abbia ammaliato la commissione con la mia folta e fulgida chioma? Il dubbio rimarrà nei secoli.

Un ringraziamento doveroso va a chi si è sbattuto per essere presente oggi o alla discussione (you know who you are) e a gib, senza il quale avrei sicuramente dovuto ridare un paio di esami qualche volta in più ;). SMACK!

Per ora non aggiungo altro, dato che, come dicevo, non mi è ancora ben chiaro quali effetti pratici tutto ciò avrà sulla mia vita. Quel che conta, comunque, è che SONO FUORIIIIIII!

Questa volta la fine è davvero vicina…

Come molti sapevano, oggi è stato il mio D-Day, nel senso di Thesis Discussion Day.

Ovviamente, essendo alla fin fine un giorno come un altro, non potevo stravolgere le mie abitudini, quindi ho – giustamente – iniziato arrivando in ritardo, e mancando all’appello :D. Per altri motivi, indipendenti dalla mia volontà, sono poi scivolato in fondo all’elenco, sicché ho dovuto attendere fino alle 11.30 per poter dare inizio al mio show, con gioia immensa… Non fosse che un altro quarto d’ora è volato nel tentativo di far tornare a funzionare il proiettore per le slide, prima (ovviamente morto solo per me), e a convincere il mio portatile che il proiettore non aveva la lebbra e poteva utilizzarlo senza pericoli, poi. Menomale che venerdì scorso sono andato alla prova audiovisivi

Ad ogni modo, la discussione è infine cominciata, e terminata senza ulteriori intoppi. Ecco un breve spezzone, courtesy of SteveZ, in cui potrete, tra l’altro, amirare l’inedita SukkoMise:

In realtà, nel video si nota che a un certo punto mi adiro leggermente: è perché sono tornato alla slide precedente piuttosto che andare a quella successiva… Ma questo mi è successo un mucchio di volte durante le prove, quindi me lo aspettavo.

Comunque, alla fin fine pare sia andata abbastanza bene. Avrei forse potuto fare un po’ meglio, causa agitazione intrinseca, ma mi rincuora il fatto che uno dei prof (il buon Corno, che non finirò mai di ringraziare per averci fatto capire, in un mese, vita, morte e miracoli del Progetto di sistemi digitali II), alla fine, mi abbia fatto un paio di domande che sembravano nascere dall’interesse – quasi curiosità – che la mia tesi suscitava in lui, piuttosto che dalla classica forzatura di dover dimostrare che non si è dormito per tutto il tempo dello sproloquio. Probabilmente è solo una mia impressione, ma mi fa piacere ;).

La mia parte “attiva” è dunque finita: non rimane che attendere venerdì per essere ufficialmente proclamato dottore e conoscere il voto. Già, il voto: non so bene cosa aspettarmi. Diciamo che spero almeno in un 99, 100 sarebbe figo, 101 l’ideale. Detto questo me la sono gufata, e sicuramente prenderò 98.

Nel frattempo mi sono fatto due ENORMI regali:

  • Un TelePass: Non so bene a cosa mi serva, ma dato il costo infimo (1 €/mese + iva), non ho saputo resistere alla tentazione.
  • L’ultimo CD dei Nine Inch Nails, Year Zero che manco sapevo dovesse uscire, e ho trovato per caso. Ma anche qui, per 13.99 € come dire di no?. Appena arriva…

Venerdì l’aggiornamento…

EDIT: Fantastico! Cercando il link al CD dei NIN da mettere sopra, ho trovato The Fragile a 10.99 €. Potete immaginare com’è andata a finire…

Wow!

Sopravvissuto a una struggente ed ottima Pasquetta, il buon cumpà di Poli Luca mi ha fatto notare oggi quanto segue:

ESAME DI STATO – VECCHIO ORDINAMENTO
I possessori dei titoli conseguiti secondo l’ordinamento previgente alla riforma [...] svolgono le prove degli esami di Stato per le professioni di architetto e ingegnere secondo l’ordinamento previgente al decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328 (la proroga è valida per tutto il 2007).

Figo! Quindi posso dare l’esame di stato vecchio! Non so quanto mi tornerà utile, ma meglio non perdere l’occasione, dato che l’esame “nuovo” è paragonabile a una flagellazione. Certo che 249.58 € per iscriversi… Sarà ancora colpa della finanziaria?