Pride (In the Name of Love)

Visto che Noko è stato così clemente con le registrazioni di Angel of Harlem, ho deciso di registrare – sempre col metodo Recorderman – anche Pride (In the Name of Love), sempre degli U2, che so che gli piace tanto. Per cui, without further ado:

Ovviamente anche questa volta la migliore esecuzione è stata fagocitata da qualche errore/malfunzionamento (Devo farmi una nota mentale: non premere Mute quando si vuole registrare), e la versione di cui sopra è suonata in modo orribile (e fuori tempo) durante l’assolo di chitarra (e non solo). Pazienza, intanto ormai dovreste sapere che sono scarso :). Ecco qua la versione solo batteria:

In realtà, oltre che per stimolare il piacere di Noko, ho effettuato questa ulteriore registrazione per fare sentire un po’ meglio come vengono registrati i tom, per cui prestate attenzione più a questi, che all’esecuzione :).